Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Congo: manifestazione anti-Ruanda sfocia in saccheggi

Negozi di proprietà ruandese attaccati e automobili perquisite

Di Redazione

GOMA, 15 GIU - Oggi in Repubblica democratica del Congo una manifestazione anti-Ruanda nella città di Goma, est del Paese, è sfociata in saccheggi, con uomini a torso nudo che hanno depredato negozi e hanno perquisito automobili sospettate di aver trasportato ruandesi. Diverse migliaia di persone hanno protestato contro il Ruanda il giorno dopo che il governo congolese ha ribadito le proprie accuse secondo le quali Kigali sosterrebbe il gruppo armato ribelle M23. La polizia ha lanciato gas lacrimogeni per disperdere la folla e almeno un manifestante è stato ferito, secondo un reporter presente sul posto. In seguito, i manifestanti hanno saccheggiato i negozi di proprietà ruandese nel distretto commerciale di Goma, con alcuni che hanno fermato i veicoli perquisendoli alla ricerca di ruandesi, molti dei quali hanno provato ad attraversare il confine tra le due nazioni durante la manifestazione. Quest'ultima segue quella di ieri, quando centinaia di persone hanno marciato nella capitale Kinshasa chiedendo la rottura delle relazioni diplomatiche con il Ruanda, in un amento delle tensioni tra i due Paesi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: