Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Giappone, sale a 11 bilancio naufragio in Hokkaido

Ritrovato corpo di minore; aperta un'inchiesta su incidente

Di Redazione

TOKYO, 25 APR - È salito a 11 il bilancio del naufragio avvenuto sabato a largo dell'Hokkaido, a nord del Giappone, con l'ultimo corpo di una bambina di tre anni recuperata in mare, su un totale di 26 passeggeri che si trovavano a bordo del battello turistico Kazu I. La Guardia costiera continua le ricerche nella disperata ricerca della nave, che secondo le autorità potrebbe essere affondata nell'arco della tempesta che si era abbattuta nell'isola, con onde alte fino a tre metri. Il ministro dei trasporti ha aperto un'inchiesta a tal proposito, sulla opportunità o meno di svolgere l'escursione turistica in condizioni meteorologiche talmente proibitive che avevano convinto le altre imbarcazioni di pescatori della zona a fare ritorno. Lo stesso capitano, nelle prime ore del mattino, raccontano i media nipponici, era stato consigliato da residenti locali a posticipare il tour, anticipando mare in tempesta nel pomeriggio. Il battello era stato ispezionato lo scorso mercoledì senza presentare anomalie, ma l'imbarcazione era stata già coinvolta in due incidenti nel 2021, tra cui una collisione con un oggetto galleggiante, che aveva provocato tre feriti, e un altro in giugno, quando si è arenata in acque poco profonde dopo aver lasciato il porto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA