Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Messico: uccise due giornaliste nello Stato di Veracruz

Sono saliti a 11 gli operatori dell'informazione uccisi nel 2022

Di Redazione

CITTA DEL MESSICO, 09 MAG - Due giornaliste messicane, Yesenia Mollinedo, e Sheila Johana García Olivera sono state uccise ieri nello Stato di Veraruz, portando ad undici il bilancio degli operatori dell'informazione che hanno perso violentemente la vita nel 2022. Molinedo, scrive il quotidiano El Financiero, era direttrice del portale 'El Veraz a Veracruz', mentre Garcia ne era una delle redattrici. Secondo un primo resoconto della polizia, le due donne sono state colpite ripetutamente con proiettili nel comune di Cosoleacaque in circostanze ancora non del tutto chiarite. Verónica Hernández Giadáns, procuratrice generale di Veracruz, ha assicurato che non ci sarà impunità nel caso e che le indagine seguiranno ogni ipotesi per chiarire l'accaduto, e verificare la relazione dei decessi con l'attività giornalistica. Gli omicidi, ricorda il giornale, sono avvenuti poche ore dopo che nel centro della città si era svolta una manifestazione di protesta contro l'ondata di violenze che ha causato la morte dall'inizio dell'anno di ben undici giornalisti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: