Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: Unicef, 'conflitto minaccia 7,5 milioni di bambini'

Attacchi a Kiev hanno suscitato grande paura e panico

Di Redazione

ROMA, 25 FEB - "L'operazione militare in Ucraina rappresenta una minaccia immediata per la vita e il benessere dei 7,5 milioni di bambini del paese. Nelle ultime ore ci sono stati importanti attacchi a Kiev che hanno suscitato grande paura e panico tra la popolazione, con famiglie davvero spaventate, che si spostano insieme ai loro bambini in metropolitane e rifugi. Questo è chiaramente un momento terribile per i bambini di tutto il paese". La ha affermato Afshan Khan, Direttore regionale dell'Unicef per l'Europa e l'Asia Centrale alla conferenza stampa oggi al Palazzo delle Nazioni a Ginevra "L'Unicef ha lavorato negli ultimi 8 anni in Ucraina orientale per ampliare i programmi salvavita per i bambini. Questo include il trasporto di acqua potabile nelle aree colpite dal conflitto, il pre-posizionamento di forniture sanitarie, igieniche e per l'istruzione in emergenza il più vicino possibile alle comunità vicino alla linea di contatto, e la collaborazione con le municipalità per garantire un aiuto immediato ai bambini e alle famiglie in difficoltà", ha aggiunto. Secondo Khan "negli ultimi giorni, i bisogni dei bambini e delle famiglie stanno aumentando di pari passo con il conflitto.... Le necessità sono ampie, e vanno dai prodotti per l'igiene alle coperte, ai fornelli a gas, ai kit di primo soccorso". L'Unicef - insieme al resto della famiglia delle Nazioni Unite - "invita tutte le parti a proteggere tutti i bambini in ogni momento e a garantire che gli attori umanitari possano raggiungere in modo sicuro e rapido i bambini in difficoltà, ovunque essi si trovino", e ad "astenersi dall'attaccare le infrastrutture essenziali da cui dipendono i bambini".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: