home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Illuminazione pubblica, non ci sono soldi per sostituire i lampioni rimossi

I bilanci arrivano troppo in ritardo, non ci sono i margini per programmare interventi di questo tipo ma si possono solo effettuare le manutenzioni ordinarie

Illuminazione pubblica, non ci sono soldi per sostituire i lampioni rimossi

La questione illuminazione pubblica, in realtà già approfondita in altre occasioni, è stata ribadita nei giorni scorsi in Consiglio comunale, durante la discussione di una mozione della consigliera Rita Monella dedicata appunto a garantire un servizio di illuminazione pubblica efficace ed efficiente per i cittadini, stante che grandi porzioni della città sono spesso al buio a volte perché, semplicemente, i lampioni sono avvolti dalle fronde gli alberi, che raramente vengono potati.

Così l’atto, votato poi all’unanimità, è stato occasione per fare il punto sul servizio che oggi, di soli consumi, costa 2 milioni. Maggiori dettagli sulla nostra edizione cartacea in edicola oggi 5 dicembre.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP