home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ribera, arrestata banda di romeni: aveva razziato le scuole della zona

La refurtiva, pc, notebook e attrezzatura audio e video, era nascosta in un sottoscala

Ribera, arrestata la banda di romeni:  aveva razziato le scuole della zona

Quando hanno scoperto il bottino che i cinque giovani romeni nascondevano a casa, i carabinieri di Ribera hanno subito pensato ai vari furti avvenuti negli ultimi tempi in alcuni istituti scolastici cittadini. Negli ultimi due mesi, infatti, i ladri hanno preso di mira gli istituti Navarro e Don Bosco, portando via strumenti audio e musicali, pc notebook ed attrezzature varie. Durante un posto di blocco, i militari hanno fermato un 30enne romeno e nella sua auto, nascosto, hanno trovato un notebook. A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare e in un sottoscala sono stati scoperti pc e attrezzatura elettrica. Il materiale, immediatamente sequestrato, è stato riconosciuto dal personale addetto agli istituti scolastici che avevano subito i furti. Il valore della refurtiva recuperata ammonta complessivamente a circa 10.000 euro. Al termine degli accertamenti per cinque cittadini romeni, quattro uomini e una donna, è scattata una denuncia per ricettazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP