Notizie locali
Pubblicità
False attestazioni: indagato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto

Agrigento

Coronavirus, il sindaco di Agrigento Firetto: «Qui non c'è alcun caso sospetto»

Di Redazione

"Nessun caso sospetto da coronavirus in un hotel di San Leone". Lo rende noto il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, che spiega: "Si tratta di una comitiva arrivata ad Agrigento al cui interno erano alcuni soggetti provenienti dalle Regioni isolate. Per loro da parte del Centro di coordinamento provinciale soccorsi è scattato il monitoraggio del rispetto delle norme previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e dell’ordinanza del Presidente della Regione. La comitiva ha deciso di tornare immediatamente in aeroporto per prendere il primo volo disponibile e rientrare a casa. La vicenda è stata all’attenzione della Prefettura e del Comune".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA