Notizie locali
Pubblicità
Porto Empedocle, arrestati marito e moglie per tentato omicidio

Agrigento

Porto Empedocle, arrestati marito e moglie per tentato omicidio

Di Gaetano Ravanà

I carabinieri della stazione di Porto Empedocle hanno arrestato questa mattina Vincenzo Filippazzo, 47 anni, e Antonina Pullara, 44 anni, marito e moglie empedoclini. Il primo è accusato di tentato omicidio mentre la donna di detenzione di arma clandestina. Secondo la ricostruzione degli inquirenti la coppia sarebbe stata protagonista di un diverbio con un commerciante della zona al culmine del quale – secondo la ricostruzione – l’uomo avrebbe estratto una pistola con il colpo in canna tentando di far fuoco all’indirizzo del “rivale”.

Pubblicità

Sul posto i militari dell’Arma che hanno fermato il 47enne per l’ipotesi di reato di tentato omicidio e arrestato in flagranza di reato la moglie per detenzione di arma clandestina. Quest’ultima, difesa dall’avvocato Salvatore Pennica, si trova agli arresti domiciliari. Il marito, difeso dall’avvocato Luigi Troja, è stato portato in carcere. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: