Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Voto bis nel Siracusano: risultati al fotofinish Nel Pd è testa a testa tra Marziano e Cafeo

E Pippo Gianni rischia il seggio in favore di Giuseppe Gennuso
Di Redazione

ROSOLINI - Risultati al fotofinish nelle elezioni suppletive che si sono svolte ieri a Pachino e Rosolini. Un ritorno alle urne deciso dal Cga per presunti brogli dopo il ricorso del candidato Giuseppe Gennuso, che nel 2012 non ce l'aveva fatta per una manciata di voti. Un voto che potrebbe anche cambiare, ma non certo rivoluzionare, i pesi tra maggioranza e opposizione del governo Crocetta all'Ars. Lo spoglio è cominciato questa mattina alle ore 8 ed è tutt'ora in corso, anche se si sta avviando alla conclusione. Nel Pd è testa a testa fra il deputato in carica Bruno Marzino (cuperliano) e Giovanni Cafeo (renziano). In una delle sezioni di Pachino i supporter di Cafeo hanno già esultato perché convinti delle sua vittoria, ma secondo altre indiscrezioni Marziano - che parla già di “fallimento dell'operazione Crocetta” - sarebbe ancora avanti di una manciata di voti.   L'altro seggio in ballo è quello che dovrebbe essere vinto dall'autore del ricorso Pippo Gennuso (ex Mpa oggi in Forza Italia): ma - contrariamente alla previsioni - toglierebbe il posto a Pippo Gianni, nel 2012 in lizza con il simbolo del Pid ma oggi alleato del governatore Crocetta e non a Giambattista Coltraro, candidato del Megafono ma oggi contro Crocetta. Anche in questo caso si tratta di una sfida con uno scarto minimo di voti e per l'ufficialità dei risultati si dovranno attendere i dati definitivi che saranno diffusi dalla prefettura nel primo pomeriggio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: