Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Tirrenia, il 27 febbraio al Mise cessione Siremar

Di Redazione

PALERMO - «Abbiamo sollecitato un incontro al ministero dello Sviluppo economico dopo la pronuncia del Consiglio di Stato, che si è espresso con un giudizio di ottemperanza sull'illegittima della cessione della Siremar. L'auspicio è che questa vicenda venga definita nel minor tempo possibile dal ministero dello Sviluppo economico e trasporti». Lo dice l'assessore regionale ai Trasporti Giovanni Pizzo a proposito della decisione del Consiglio di Stato, che con una nuova sentenza ha fermato l'operazione di cessione del ramo d'azienda della società controllata dal gruppo Tirrenia, che collegava la Sicilia con le isole minori, accogliendo il ricorso della Società di navigazione siciliana. Le società, nella gara svoltasi al ministero dello Sviluppo economico nel 2011, erano arrivate seconde, dietro la vincitrice Compagnia delle Isole. L'operazione era già stata bloccata nel giugno del 2012 da una sentenza del Tar del Lazio poi ribaltata da quella della sesta sezione del Consiglio di Stato. Il vertice al Mise è il programma il 27 febbraio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: