Notizie locali
Pubblicità
Altro nubifragio su Catania e soliti disagi: crolli e soccorsi

Catania

Altro nubifragio su Catania e soliti guai: crolli, evacuazioni e soccorsi

Di Redazione

CATANIA - Due ore di pioggia intensa su Catania e solito caos nella città allagata. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco intervenuti per allagamenti, crolli e per aiutare automobilisti in difficoltà.  

Pubblicità

In via del Principe a Catania sono state evacuate alcune abitazioni ed è stata chiusa una farmacia a scopo precauzionale a seguito di una verifica statica condotta da funzionari tecnici del Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Catania a da tecnici dell'Ufficio di Protezione Civile del Comune di Catania.

I Vigili del fuoco sono intervenuti anche per il crollo di parte del cornicione di un edificio di tre piani di via Naumachia. Il crollo ha evidenziato problemi strutturali ed i pompieri hanno fatto evacuare tutto l’edificio, in totale 11 abitazioni ed un garage. 

Altri crolli si sono verificati poi in via Castromarino, nel palazzo che si trova sopra gli scavi delle metropolitana e che è venuto giù ormai otto mesi fa.

A causa di allagamenti causati da una forte pioggia nel Catanese i Vigili del fuoco sono intervenuti anche per per rimuovere rami o alberi caduti sulla strada o per il distacco di intonaci. 

I sommozzatori del Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Catania sono poi dovuti intervenire per un soccorso nel sottopasso di Valcorrente: qui hanno tratto in salvo una donna che era dovuta salire sul tetto della macchina per non rimanere intrappolata nell'abitacolo sommerso dall'acqua.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: