Notizie locali
Pubblicità
Offriva falsi posti di lavoro all'aeroporto di Catania: denunciato

Catania

Offriva falsi posti di lavoro all'aeroporto di Catania: denunciato

Di Redazione

CATANIA  - "Cerchi lavoro e ti piacerebbe lavorare in aeroporto?". Con questo falso annuncio, un italiano di 39 anni ha cercato di trarre in inganno ignari internauti, mentre per l’uomo è scattata la denuncia per il reato di truffa da parte degli agenti della giudiziaria della Polizia di frontiera.

Pubblicità

Utilizzando siti internet l’uomo avrebbe pubblicato degli annunci di lavoro relativi a ipotetiche assunzioni di personale presso vari scali aerei, tra cui quello di Catania Fontanarossa. Le truffe erano state architettate utilizzando il sito di annunci Bakeca.it da dove, una volta postato l’annuncio di lavoro in ambito aeroportuale, il malcapitato veniva reindirizzato in una piattaforma che simulava siti di società di spedizioni realmente operanti in Inghilterra. Il tutto induceva coloro che vi accedevano a inviare il proprio curriculum vitae comprensivo di documenti di identità; poi, invogliati dal poter cominciare nell’immediatezza un’attività lavorativa, venivano invitati a inviare del denaro attraverso ricariche Postepay. 

La somma richiesta veniva giustificata con la necessità di dover partecipare a un corso da tenersi presso l’Aeroporto di Catania utile per il rilascio del "patentino A13" che permette di accedere nelle aree aeroportuali. Le vittime, dopo aver versato le cifre richieste e non avendo avuto più contezza sui corsi di formazione hanno chiesto chiarimenti all’aerostazione, realizzando così di essere stati vittime di una truffa. Grazie alle denunce sono state avviate le indagini che hanno condotto all’autore che è stato denunciato. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA