Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, uno studio rivela: in Europa il Covid-19 ha avuto una evoluzione

Covid-19

Coronavirus, uno studio rivela: in Europa il Covid-19 ha avuto una evoluzione

Di Redazione

Milano- Uno studio italiano pubblicato su Eurosurveillance ha messo a confronto le sequenze genetiche complete ottenute dall’analisi di coronavirus Sars-CoV-2 isolati da due pazienti, un turista cinese di Wuhan risultato positivo a Covid-19 durante una visita a Roma e un paziente lombardo diagnosticato in un ospedale di Milano.

Pubblicità

E’ emerso che il coronavirus del malato di Wuhan è riconducibile a un cluster che raggruppa genomi provenienti principalmente dall’Europa (Inghilterra, Francia, Italia e Svezia) e dall’Australia, mentre quello del paziente italiano mostra "parentele" diverse, risultando legato a un cluster che comprende sequenze genetiche dalla Germania (Baviera/Monaco e Baden-Württemberg) e dal Messico. Alcune ulteriori sequenze europee appaiono a loro volta separate da questi due cluster.

Ciò suggerisce - indicano gli autori nell’articolo, firmato tra gli altri anche da Giovanni Rezza dell’Istituto superiore di sanità (Iss) e Maria Rita Gismondo dell’ospedale Sacco di Milano - molteplici introduzioni di Sars-CoV-2 in Europa o l’evoluzione del virus durante la sua circolazione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: