Notizie locali
Pubblicità
Ramacca, per evitare il furto del raccolto fa la guardia con un fucile: denunciato

Cronaca

Ramacca, per evitare il furto del raccolto fa la guardia con un fucile: denunciato

Di Fabio Russello

Per evitare furti al raccolto si era messo a vigilare il suo terreno con delle armi detenute però illegalmente. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia hanno così denunciato un 49enne di Ramacca, poiché ritenuto responsabile di porto e detenzione illegale di armi e munizioni.

Pubblicità

L’equipaggio della gazzella ha fermato l’uomo in località Margherito, a Ramacca, all’interno di un carciofeto di sua proprietà. I militari, perquisendogli l’autovettura, hanno rinvenuto sul sedile posteriore un fucile da caccia cal. 12 marca Beretta e 30 cartucce cal. 12, regolarmente denunciati, ma per cui non era autorizzato al porto.

Estendendo la perquisizione nell’abitazione dell’uomo, i carabinieri hanno rinvenuto, all'interno di una cassaforte, 1 fucile privo di matricola, in pessime condizioni generali e privo di meccanismo di sparo, mai denunciato. Le armi e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.  

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: