Notizie locali
Pubblicità
Ragusa, tre fratelli indagati per evasione fiscale: sequestrati 900 mila €

Cronaca

Ragusa, tre fratelli indagati per evasione fiscale: sequestrati 900 mila €

Di Redazione

RAGUSA - I militari del Comando Provinciale di Ragusa hanno scoperto un’evasione fiscale commessa da tre fratelli ragusani che si occupano di gestione di società del settore del trasporto merci su strada.

Pubblicità

L’operazione, condotta sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Ragusa, si è conclusa con il sequestro di denaro ed altre risorse economiche per oltre 900 mila euro, ritenuti illecito profitto dei reati tributari contestati ai tre indagati che sono accusati di dichiarazione infedele, omesso versamento di IVA e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

I tre fratelli, amministratori di una delle società del gruppo, avrebbero omesso di dichiarare ai fini IVA una grossa parte delle operazioni imponibili, evadendo oltre 560 mila euro. Secondo gli inquirenti, poi, avrebbero anche trasferito, attraverso un fittizio contratto di affitto d’azienda, capitali e cespiti societari ad una terza società per impedire possibili procedure di riscossione coattiva per un credito tributario di circa 343 mila euro.

Ai tre indagati è stata sequestrata una somma complessiva di 217 mila euro, depositati sui conti correnti e 7 immobili per un valore di 687 mila euro. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: