Notizie locali
Pubblicità
Lo sviluppo della Metropolitana di Catania, entro il 2025 da Misterbianco sino all'aeroporto

Cronaca

Lo sviluppo della Metropolitana di Catania, entro il 2025 da Misterbianco sino all'aeroporto

Di Redazione

CATANIA - Un progetto che ha un vasto programma di sviluppo quello della metropolitana di Catania. Ad illustrarlo, a margine della riapertura al traffico dell’accesso alla circonvallazione, il direttore generale della Fce Salvo Fiore.

Pubblicità

Si parte con il secondo lotto, Monte Po-Misterbianco Centro, lungo 2.2 km con ulteriori 2 stazioni, in fase di definizione la gara per l’affidamento dei lavori. In ambito urbano, inoltre, sono in corso di esecuzione i lavori relativi ad un primo lotto, Stesicoro-Palestro, che prevedono la realizzazione entro il 2021, delle opere civili del primo tratto di galleria lunga 2.2 km.

Il completamento e la messa in esercizio dell’intera tratta di metropolitana fino all’aeroporto, lunga complessivamente 6.8 km con 8 stazioni è stato recentemente finanziato dalla Commissione europea per un importo di 402 Milioni di euro. La procedura di gara è in fase avanzata di aggiudicazione e si prevede di sottoscrivere il contratto con l’appaltatore entro il primo trimestre 2021 e di completare i lavori entro il 2025.

In definitiva con il completamento del programma di sviluppo della metropolitana si avranno, entro il 2025, in esercizio da Misterbianco fino all’Aeroporto, 19.5 km di metropolitana con 23 stazioni a servizio della città metropolitana di Catania.

In ambito extraurbano è prevista la prosecuzione della linea metropolitana, prevalentemente in superficie e a doppio binario, da Misterbianco Centro fino a Paternò, per una lunghezza complessiva pari a 12.2 km, compresa la tratta finale fino al deposito officina, realizzando così, presumibilmente entro il 2027, una rete metropolitana, da Paternò fino all’aeroporto, lunga complessivamente 31,7 km con ben 29 stazioni. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA