home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La Corte dei Conti: «Troppo alta la spesa per il personale della Regione»

Il rilievo è contenuto nel giudizio di parificazione reso noto in queste ore

La Corte dei Conti: «Troppo alta la spesa per il personale della Regione»

Segna un arresto la riduzione della spesa per il personale della Regione siciliana. Lo dice la relazione della Corte dei conti sul rendiconto finanziario 2017. E' vero che gli impegni per retribuzioni e contributi sociali registrano una riduzione al 4,5%, attestandosi a 791 milioni di euro, ma sono compensati dagli incrementi (+4,1%) di spesa per le pensioni. E quindi la contrazione annua della spesa complessiva per il personale in servizio e in quiescenza «è stata di scarsa rilevanza (-0,8%)».

Il dato non comprende tra l'altro l’ulteriore aumento della spesa pensionistica sostenuta dal Fondo pensioni Sicilia per il personale del cosiddetto contratto 2.

L’entità della spese per il personale dipende dalla consistenza, ancora molto alta, dei dipendenti che sono 14.797. Ma occorre considerare altre 2.885 unità che, a vario titolo, sono retribuiti con fondi regionali. Il personale è lievemente diminuito ma resta, a giudizio della Corte, sempre il più alto d’Italia: un quarto dei dipendenti di tutte le Regioni. Troppi anche i dirigenti: alla Regione ce n'è uno ogni 10 impiegati. Il dato è migliorato ma sempre alto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa