home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

A18, sino a domenica stop alle auto dalle 5 alle 20 in direzione Messina tra Giardini Naxos e Roccalumera

Lavori da oggi e per tre giorni, il traffico leggero deviato sulla Nazionale. I mezzi pesanti, invece, ammessi a circolare in autostrada ad intervalli periodici

A18, sino a domenica stop alle auto dalle 5 alle 20 in direzione Messina tra Giardini Naxos e Roccalumera

Disagi in vista, tra oggi e domenica, sulla statale 114 a causa della chiusura per lavori della tratta autostradale tra Giardini Naxos e Roccalumera, in direzione Messina. Il traffico leggero sarà infatti deviato sulla Nazionale dalle 5 alle 20 di ogni giorno sino al completamento degli interventi. I mezzi pesanti, invece, saranno fermati a Giardini Naxos e poi ammessi a circolare in autostrada ad intervalli periodici. Per cercare di limitare i prevedibili rallentamenti alla circolazione, a S. Alessio nelle giornate di oggi, domani e domenica è stato istituito il senso unico sulla via Consolare Valeria, in direzione Catania e sul lungomare in direzione Messina.

Intanto sulle disastrose condizioni dell'A18 sono intervenuti i circoli della riviera jonica del Pd. In una nota chiedono di «azzerare i vertici del Cas e prevedere la nomina di un commissario straordinario che sovraintenda in modo rigido e severo all'esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria». I circoli del Pd suggeriscono alcuni provvedimenti come: il potenziamento delle pattuglie di polizia stradale; la limitazione di velocità delle auto e dei mezzi pesanti; il posizionamento di dispositivi di controllo della velocità nei punti più critici; l’installazione di pannelli luminosi per segnalare incidenti, deviazioni, limitazioni della velocità, info meteo ed altre utili informazioni. «Eventuali manifestazioni pubbliche promosse da comitati di liberi cittadini avranno il sostegno dei Circoli Pd della riviera jonica, al di fuori di ogni appartenenza politica».

Sul Cas ieri sono intervenuti anche il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone e il segretario generale della Uil Messina, Ivan Tripodi: «Bisogna che sul Cas ci siano decisioni chiare e trasparenti per uscire da una palude che sta danneggiando la Sicilia. Adesso speriamo nella messa in sicurezza delle due autostrade e la salvaguardia dei lavoratori».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP