Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Coronavirus, magazzino diventa bettola e otto giocavano a carte

Di Redazione

I carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno sorpreso e denunciato 8 palermitani, di età compresa tra i 40 e i 76 anni, che giocavano a carte e bevevano birra in un magazzino trasformato in bettola contravvenendo alle disposizioni del governo per l’emergenza coronavirus. I militari li hanno scoperti, nel quartiere Uditore; la polizia, dopo i controlli amministrativi, ha sequestrato il locale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: