Notizie locali
Pubblicità
Virus in Cina, Hong Kong dichiara emergenza. Morto anche un medico

Salute

Virus in Cina, Hong Kong dichiara emergenza. Morto anche un medico

Di Redazione

PECHINO - Hong Kong ha dichiarato l'epidemia del coronavirus «un’emergenza» - il livello di allarme più alto della città - mentre le autorità hanno aumentato le misure nel tentativo di ridurre il rischio di diffusione di ulteriori infezioni. «Oggi dichiaro di alzare il livello di risposta all’emergenza», ha detto ai giornalisti la governatrice di Hong Kong, Carrie Lam, la quale ha aggiunto che presiederà personalmente un comitato interdipartimentale per consentire una risposta più rapida alla diffusione del virus.

Pubblicità


Un medico, Liang Wudong di 62 anni, è morto dopo essere stato contagiato dal coronavirus mentre lavorava nell’Hubei Xinhua Hospital di Wuhan, epicentro dell’epidemia. Lo riferiscono i media locali. Le vittime finora accertate in Cina sono 41.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: