Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

Palermo

Furto in diretta tv a sindaco ligure di Ventimiglia: regalo da collega siciliano

Di Redazione |

PALERMO – Singolare gesto di solidarietà dal Sud al Nord Italia. Protagonisti due sindaci accomunati dal nome pressoché identico del comune che amministrano: Ventimiglia. Da un lato, il primo cittadino di Ventimiglia in Liguria, Gaetano Scullino, vittima di un episodio diventato subito virale: durante un’intervista televisiva, il primo cittadino è stato derubato di una giacca e della fascia tricolore poggiate su una panchina. Un furto in diretta, proprio mentre si discuteva di criminalità e sicurezza.

L’episodio oltre a fare il giro del web, è arrivato fino a Ventimiglia di Sicilia, piccolo comune dell’entroterra palermitano. Il sindaco Antonio Rini ha deciso di contattare personalmente il suo omologo ligure per esprimere vicinanza e sostegno con un gesto concreto: ha deciso di donare al collega ligure una nuova fascia tricolore. «Si tratta – spiega Rini – di un piccolo gesto che, solo in parte, ripara un torto subito. É la testimonianza di un legame ideale e concreto che unisce indistintamente Nord e Sud. Siamo convinti che la lotta alla criminalità, non possa basarsi su luoghi comuni e pregiudizi. La sfida di oggi è quella di creare attività proficue e riflessioni puntuali a partire anche da episodi vili come questi e andare oltre. Ai nostri amici liguri di Ventiglia un abbraccio e un augurio da parte dei “compaesani” siculi».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA