Notizie locali
Pubblicità

Salute

L'Asp di Messina cerca 12 volontari per servizio civile

Per un anno i giovani, opportunamente formati, avranno il compito di aiutare gli utenti nell’utilizzo dei servizi online e telematici della pubblica amministrazione e dell’Asp

Di Redazione

Anche l’Asp di Messina partecipa al bando 2022 con la selezione di 12 operatori volontari di servizio civile da impiegare nei progetti «Online&Offline» e «Cittadini digitali si diventa». Lo annuncia il commissario straordinario dell’azienda Bernardo Alagna. I due progetti fanno parte del programma sperimentale «Servizio Civile Digitale - Essere Cittadino, oltre lo status», finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con i fondi del Pnrr e finalizzato all’impiego, per un anno, di giovani opportunamente formati, con il compito di aiutare gli utenti nell’utilizzo dei servizi online e telematici della pubblica amministrazione e dell’Asp, in particolare, e di sostenere lo sviluppo della cultura e dei servizi digitali. Quattro le sedi previste per il progetto "Online & Offline": il poliambulatorio di Pistunina, a Messina, e i presidi di Taormina, Milazzo e Sant'Agata Militello, scelti sia per la possibilità di intercettare un importante flusso di utenza, sia per la disponibilità di locali e risorse adeguati ad ospitare le postazioni del Servizio civile digitale a cui potranno rivolgersi i cittadini per informazioni e supporto.

Pubblicità

Il progetto «Cittadini digitali si diventa» sarà invece realizzato a Palazzo Geraci, nelle sedi del Sistema informativo aziendale e del Servizio civile. La finalità di questo progetto sarà di accrescere la cultura digitale attraverso diverse iniziative: implementando il sito web dell’Asp con contenuti e spazi di dialogo appositamente studiati, anche con attività formative per particolari categorie di cittadini a rischio di esclusione digitale. Le azioni previste dai progetti saranno inoltre a supporto dello sviluppo dei servizi online dell’Asp. Gli aspiranti operatori volontari dovranno compilare e presentare la domanda di partecipazione entro le 14 del prossimo 30 settembre, esclusivamente attraverso la piattaforma «Domanda on Line" raggiungibile all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it tramite Pc, tablet e smartphone. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: