Notizie locali
Pubblicità

Sport

C'è Italia Austria: orari, dove vederla in Tv e probabili formazioni

Gli Azzurri si giocano un posto nei Quarti di finale dell'Europeo

Di Redazione

L’Italia si gioca stasera a Wembley un posto nei quarti di finale dell’Euro 2020 contro l’Austria. Calcio d'inizio alle ore 21 italiane (le 20 a Londra)

Pubblicità

Azzurri reduci dale tre vittorie nel girone eliminatorie contro Turchia, Svizzera e Galles, mentre l’Austria è arrivata seconda nel girone D, davanti l’Ucraina e preceduta solo dall’Olanda.

PRECEDENTI. L’ultima volta che Austria e Italia si sono affrontate fu in amichevole a Nizza tredici anni fa: finì 2 a 2. Gli azzurri non perdono contro gli austriaci da oltre 60 anni (era una amichevole a Napoli: nel 1960 finì a 1 a 2). Per il resto in 32 precedenti 16 vittorie dell’Italia, 12 dell’Austria e tre pareggi. Da allora si sono disputati altri 13 incontri che hanno visto 10 vittorie dell'Italia e 3 pari. L'ultima volta che Italia e Austria si sono affrontate in un match per una grande manifestazione fu al Mondiale francese del 98 con gli azzurri vittoriosi per 2 a 1 con gol di Vierie Roberto Baggio.

DOVE VEDERLA IN TV. Italia-Austria sarà trasmessa in chiaro su Rai 1 (canali 1 e 501 HD del digitale terrestre) e su Sky sui canali Sky Sport Uno per gli abbonati (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite, 473 e 484 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). La partita sarà visibile anche in streaming su Rai Play e, per gli abbonati Sky, anche su Sky Go e su Now TV.


PROBABILI FORMAZIONI. Unico dubbio del Ct Mancini a centrocampo: Locatelli che ha ben figurato o Verratti? Florenzi è ancora fuori per noi muscolari mentre Chiellini non dovrebbe essere nell’11 titolare. Nell'Austria confermata la squadra che ha battuto l’Ucraina di Shevchenko.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. CT: Mancini.
Austria (4-3-2-1): Bachmann; Lainer, Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Laimer, Grillitsch; Baumgartner, Sabitzer; Arnautovic. CT: Foda.
Arbitro: Taylor (Ing).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA