Notizie locali
Pubblicità

Sport

Dal Chelsea offerta monstre per Lukaku: l'Inter vacilla, i tifosi tremano

Romero va al Tottemham dall'Atalanta che ora punta al prestito di Demiral dalla Juve

Di Redazione

A Barcellona è partito il conto alla rovescia per il rinnovo di contratto di Lionel MESSI, atteso nel fine settimana, più o meno quando il Tottenham potrebbe rivedere Harry KANE. Secondo le ultime indiscrezioni, è la quarantena obbligatoria di ritorno dai Caraibi il motivo per cui il centravanti inglese ha saltato i primi due giorni di allenamento, ma comunque sarebbe deciso a cambiare aria, possibilmente trasferendosi al Manchester City. Il suo destino può incrociarsi con quello di Lautaro MARTINEZ, che piace sia al Tottenham sia al City, e all’Inter a breve potrebbe arrivare anche una nuova irrinunciabile offerta dal Chelsea per Romelu LUKAKU

Pubblicità

Il club londinese  sarebbe pronto a offrire una cifra monster di oltre 110 milioni. Il bomber resiste, si trova bene a Milano e vorrebbe difendere il titolo ma una somma di queste proporzioni è davvero difficile da rifiutare a priori. La società nerazzurra è in affanno economico e al momento non dà nulla per scontato. Tuttavia, una possibile uscita del beniamino di casa agita già il popolo interista e sarebbe dolorosa per tutti.

 La Serie A, insomma, questa estate rischia di essere più una base di partenza che di approdo per le stelle. Va in Premier Cristian ROMERO: finalmente è andata in porto la cessione al Tottenham, con l’Atalanta che ha ottenuto 50 milioni più 5 di bonus e sta definendo il prestito dello juventino Merih DEMIRAL per un anno a 3 milioni, con riscatto fissato a 25 milioni. La Roma è a un passo dall’esterno sinistro uruguaiano Matias VINA, mentre Alessandro FLORENZI è destinato al Siviglia, salvo un rilancio del Lione.

Ha pescato in Sudamerica anche la Juventus, scavalcando il Milan per Kaio JORGE. Il Santos ha ufficializzato l'accordo (per 4,5 milioni, secondo i media brasiliani) e il diciannovenne attaccante potrebbe presto sbarcare a Torino. Nel mirino dei rossoneri ora c'è James RODRIGUEZ, ai margini all’Everton. 

È in una fase di stallo la trattativa fra Juventus e Sassuolo per Manuel LOCATELLI. Non è escluso che il Sassuolo attenda un’offerta più ricca dall’estero, e i bianconeri hanno varie soluzioni alternative, fra cui Tiemoué BAKAYOKO e Miralem PJANIC del Barcellona. Qualche contatto è già stato avviato con l'agente del bosniaco, Fali Ramadani, lo stesso di Nikola MILENKOVIC, difensore centrale che scalpita per lasciare la Fiorentina a un anno dalla scadenza del suo contratto: un profilo interessante per Massimiliano Allegri per rimpiazzare Demiral, ma il club viola chiede circa 16 milioni e la Juventus potrebbe avere la concorrenza di Siviglia e West Ham. Il Sassuolo ha offerto Pedro OBIANG al Napoli, ma Luciano Spalletti ha detto "no", e aspetta che il mercato della sua squadra decolli (troppo alta la richiesta del Chelsea per Emerson PALMIERI) e si chiarisca il futuro di Lorenzo INSIGNE

 L’Udinese si è assicurato Lazar SAMARDZIC, trequartista classe 2002 del Lipsia. In uscita dal Milan è Mattia CALDARA, per il quale ha avviato una trattativa il neopromosso Venezia, che punta anche all’ex rossonero M'Baye Niang, oggi al Rennes. Doppio rinforzo in vista per la Salernitana, vicina al portiere del Pescara Vincenzo FIORILLO e all’attaccante della Sampdoria Federico BONAZZOLI.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: