Notizie locali
Pubblicità

Sport

Il Milan schianta il Cagliari, Petagna lancia il Napoli, la Samp ferma il Sassuolo

Dopo due giornate il campionato si sgrana. Ma i rossoneri, come il Napoli, tengono il ritmo di Inter e Lazio

Di Redazione

Il Milan schianta il Cagliari 4-1 con una doppietta di Olivier Giroud, il Sassuolo perde colpi come ieri l'Atalanta mentre il Napoli, anche se con fatica, regola alla distanza il Genoa e riesce a tenere il ritmo di Inter, Roma e Lazio in testa alla classifica come i rossoneri di Pioli. Tutti nel primo tempo i gol del match del Diaolo contro i sardi con Tonali al 12', Leao al 17' e Giroud al 24' e al 43' su rigore per i rossoneri. Momentaneo pareggio di Deiola al 15'. 

Pubblicità

Dopo due giornate la serie A si sgrana. Il Napoli passa con Fabian Ruiz, viene meritatamente raggiunto dal Genoa con Cambiaso, poi entra Petagna e fa la differenza. Il Sassuolo senza Berardi sbatte invece sul muro di una rinfrancata Sampdoria. 

 E’ un torneo interessante e tormentato. Dopo Lukaku si invola pure Ronaldo e la favorita Juve si trova ad arrancare con un punto in due partite e una crisi sul punto di esplodere. Allegri si trova a gestire una situazione insolita, ma intanto l’Inter è già a +5 avendo tamponato con Dzeko e Correa la partenza di Lukaku mentre Inzaghi si è calato con autorità nella nuova panchina. Ma il suo posto è stato preso con profitto da Maurizio Sarri: la Lazio vola, segna a raffica, Immobile è a 4 gol e si giova degli inserimenti di Pedro e Anderson. Anche l'Atalanta mostra qualche crepa mentre sono già in crisi il Verona di Di Francesco e il Torino di Juric che continua a martellare Cairo sul mercato.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA