Notizie locali
Pubblicità

Sport

Lecce: Baroni, Empoli sfida delicata, servirà coraggio

Gara che vale come la Juve, Umtiti accolto a braccia aperte

Di Redazione

LECCE, 27 AGO - Nella settimana coincisa con gli arrivi di Umtiti e Pezzella, attendendo ancora qualche probabile arrivo, il Lecce di Marco Baroni cerca di ottenere i primi punti del campionato. Domani al Via del Mare è di scena l'Empoli, gara dai punti pesanti in ottica salvezza, seppur siamo ancora alla terza giornata. Il tecnico giallorosso inquadra così il match: "Quella contro l'Empoli sarà per noi una gara importante, contro un avversario che ha dalla sua già un campionato di A ed un sistema di gioco già definito. Noi siamo ancora in costruzione. Per venire a capo della sfida serviranno voglia, coraggio, idee e determinazione. Questa gara ha lo stesso valore di una sfida Juventus ed Inter, e dobbiamo provare a vincerla tutti assieme". In chiave formazione, soprattutto per il reparto difensivo arricchito dai nuovi arrivati, l'allenatore non svela nulla: "Pongracic e Pezzella in campo? Farò ancora le mie valutazioni, e l'allenamento odierno è molto importante - ammette il tecnico - Dietro abbiamo tanti giocatori disponibili, senza dimenticare che Blin e Baschirotto hanno fatto entrambi delle buone partite". Ovvio che il discorso scivoli anche su Umtiti: "Bellissima l'accoglienza ricevuta, è stato un messaggio fantastico per tutti. Questo gruppo dovrà raggiungere un obiettivo attraverso lavoro, gioia e sentimento e lui può aiutarci a fare questo. Però non dobbiamo caricarlo di grandi attese: abbiamo capito che è un giocatore che intende mettersi in discussione, e noi lo abbiamo accolto a braccia aperte"., conclude Baroni

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: