Notizie locali
Pubblicità

Sport

Roma: Zaniolo, vincere la Conference sarebbe punto partenza

'Con Mourinho in panchina abbiamo più chance di vittoria'

Di Redazione

ROMA, 25 APR - "Il Leicester è una squadra forte. Corrono tanto, sono una squadra fisica, la classica squadra inglese. Noi però siamo forti, siamo la Roma, abbiamo dimostrato quest'anno di potercela giocare con tutte: non abbiamo paura, andiamo a giocarci la partita con le nostre carte e con i nostri mezzi". Lo ha detto Nicoló Zaniolo parlando al sito della Uefa a pochi giorni dalla prima delle due semifinali contro di Conference League contro il Leicester. "Vincere un trofeo sarebbe motivo di grande orgoglio - ha continuato il 22 giallorosso -. Sarebbe un punto di partenza e non un punto d'arrivo. Per i tifosi significherebbe tantissimo, come per noi! Quattordici anni di attesa per un titolo sono un po' troppi. Quindi noi quest'anno ci proveremo a portarlo a casa". Poi ha concluso sul rapporto con Mourinho: "Ha inculcato a tutti l'arte del non mollare mai. E speriamo di vincere qualcosa con lui. Dal primo giorno che ci siamo riuniti a Trigoria, abbiamo subito lavorato per provare a fare qualcosa di importante quest'anno. Con il mister che sa come fare a vincere, penso che abbiamo più possibilità".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: