Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Sport

Serie C, che lotta al vertice nel girone C: ecco le partite decisive per Lecce, Trapani e Catania

Di Giovanni Finocchiaro |

CATANIA – Che lotta, al vertice della classifica di Serie C meridionale. A sei turni dalla fine della stagione regolare, tutto torna nella più totale incertezza. Il ko del Lecce a Caserta, la vittoria netta del Catania con la Paganese, il Trapani che avanza in maniera regolare. Il primo posto è ancora una sfida a tre.

IL CALENDARIO. Il Lecce dovrà affrontare in casa subito il Siracusa allontanando le polemiche dopo la sconfitta patita nell’ultimo turno, poi recarsi a Reggio, ospitare il Fondi e riposare nel giorno di Catania-Trapani, a tre turni dalla fine. Chiusura con Paganese in casa e Monopoli fuori. Il Catania dovrà recarsi a Catanzaro sabato, poi affrontare nel posticipo di lunedì 9 aprile la Juve Stabia al Massimino (il via alle 20,45), giocarsi il derby di Siracusa, campo neutro, con l’Akragas, affrontare il Trapani in casa, il Matera fuori e chiudere con il Rende in casa. Il cammino del Trapani è altrettanto difficile: Matera in casa, Francavilla fuori, Andria in casa, Catania fuori, Monopoli in casa e chiusura a Cosenza.

SCONTRI DECISIVI. Il prossimo turno potrebbe essere decisivo. Alla vigilia di Pasqua, Sabato, il Catania sarà a Catanzaro contro l’ex allenatore rossazzurro Pancaro ed è uno scontro storico e altrettanto difficile per Biagianti e compagni. Il Siracusa dovrà recarsi a Lecce nel momento in cui ha dovuto incassare il colpo di scure di 4 punti di penalizzazione per violazioni amministrative. Da 47 a 43 punti, il Siracusa scende al sesto posto insieme con il Rende. Penalizzato di due punti anche l’Akragas, che già aveva pagato con altri tre punti inadempienze economiche. Gli agrigentini restano all’ultimo posto in classifica.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA