Notizie locali

Archivio

Fisco: Furlan, 'taglio cuneo non basta, ora tavolo su Irpef e Iva'

Di Redazione

Milano, 28 gen. (Adnkronos) - Dopo l'intervento da tre miliardi annunciato dal Governo sul cuneo fiscale i sindacati hanno chiesto di aprire subito un tavolo sul fisco, per una "riforma a tutto tondo" che metta in discussione anche Irpef e Iva. Lo dice il segretario generale della Cisl, Annamaria Furlan, a margine del consiglio generale della Cisl Lombardia, a Milano. Dopo l'incontro sulle pensioni, spiega, "abbiamo chiesto di aprire subito il tavolo sul fisco. Abbiamo portato a casa dopo un anno di mobilitazione tre miliardi a favore delle buste paga dei lavoratori sul cuneo fiscale ma questo - osserva - ovviamente non basta. Abbiamo bisogno di creare uno Stato fiscale molto più equo e quindi di rivedere le aliquote Irpef e rimodulare l'Iva".

Pubblicità

Per finanziare eventuali interventi bisognerebbe prevedere "una lotta vera, senza frontiere, al cancro del Paese che è l'evasione fiscale. È qui che va fatto un lavoro molto serio". A chi gli chiedeva cosa intendesse per rimodulare l'Iva, Furlan precisa: "Non sono assolutamente contraria ad aprire un confronto a tutto campo sul tema Iva. Però bisogna capire se nella rimodulazione il carrello della spesa diminuisce o cresce, perché - dice - se aumenta l'Iva sui beni di lusso non sono preoccupata, ma lo sono se non diminuisce contemporaneamente sul carrello della spesa delle famiglie".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: