Notizie locali

Archivio

Reputazione aziendale e benessere dei dipendenti: il 30% dei responsabili della sicurezza IT ha rinunciato a importanti eventi familiari a causa di una violazione dei dati

Di Redazione

Il report di Kaspersky ha rivelato che anche gli incidenti legati alla sicurezza informatica possono contribuire ad un'esperienza di lavoro negativa, come in effetti è già successo in circa la metà delle PMI (48%) e delle enterprise (53%) che l'anno scorso hanno subito almeno una violazione dei dati. Il grafico che segue rivela quali sono le conseguenze personali che i responsabili della sicurezza IT devono affrontare quando gestiscono una violazione dei dati aziendali. Lo stress è, ancora una volta, la conseguenza più frequente: un terzo (33%) degli amministratori è stato sottoposto a molto più stress del solito, indipendentemente dal fatto che lavorasse in una grande azienda con pratiche avanzate di risposta agli incidenti o in un'azienda di medie dimensioni senza un reparto di sicurezza IT dedicato.

Pubblicità

Se si verifica una violazione dei dati, l'IT e i team di sicurezza informatica devono indagare sull'incidente, ripulire e riparare il sistema oltre che adottare misure per evitare che questo attacco si ripeta. Di conseguenza, un terzo dei responsabili ha lavorato di notte o ha dovuto lavorare oltre l'orario normale di lavoro (33% per le PMI e 32% per le enterprise). Una situazione come questa può anche comportare il rinvio di altri compiti o di scadenze importanti in più di un quarto delle PMI (27%) e delle enterprise (26%). Inoltre, questo incide anche sulla vita personale, come sperimentato dal 20% dei professionisti IT nelle PMI e dal 30% nelle enterprise che, ad esempio, non hanno potuto partecipare a feste di compleanno o ad altri eventi personali importanti.

"Quando si parla di incidenti di sicurezza informatica in ambito aziendale, spesso ci si concentra esclusivamente sulle possibili ripercussioni che questi potrebbero avere sulle aziende stesse, come ad esempio la perdita economica o di fiducia da parte dei clienti. Esiste però un altro aspetto da tenere in considerazione, ovvero il modo in cui i dipendenti affrontano queste situazioni. È inutile dire quanto l'aggiungersi di un ulteriore stress sul lavoro o la mancanza di equilibrio tra lavoro e vita privata influisca sulla produttività dei dipendenti e, in modo ancora più critico, sulla loro salute mentale e fisica. Il benessere psico-fisico non deve essere sottovalutato, perché può influire anche sul business. Se i dipendenti condividono i propri sentimenti negativi con qualcuno al di fuori dell'organizzazione, questo può influire anche sull'azienda, compromettendo la reputazione della stessa anche in qualità di datore di lavoro. Questo può rivelarsi ancora più vero nel caso in cui l'azienda abbia subito una violazione dei dati e la sua reputazione sia già a rischio", ha dichiarato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky.

Le seguenti raccomandazioni di Kaspersky possono aiutare le organizzazioni a ridurre al minimo gli effetti di una violazione sui dipendenti:

• In caso di incidenti, siate trasparenti con i dipendenti. Informateli della situazione, e dei risvolti che avrà sull'azienda e su di loro e assicuratevi che sappiano a chi rivolgersi per qualsiasi evenienza. Questo approccio è particolarmente importante nei casi in cui i dipendenti lavorino a distanza per un periodo prolungato e si ritrovino quindi ad essere isolati gli uni dagli altri. Se una violazione riguarda i dati personali dei dipendenti, assicuratevi che siano informati dall'azienda e non dai media.

• È buona norma preparare, in tempi non sospetti, una lista di azioni da intraprendere in caso di incidente che il reparto IT può seguire e che includa informazioni quali: la persona che per prima dovrà essere avvisata, i nomi dei responsabili per ogni mansione e le iniziative da intraprendere. Questo può aiutare i dipendenti a sentirsi preparati oltra che a evitare il panico e le situazioni che provocano stress.

• Se si verifica una violazione, è importante non limitarsi ad individuare il colpevole ma concentrarsi su un'adeguata indagine delle cause e delle conseguenze,

• Ogni crisi può rappresentare un'opportunità. È importante spiegare ai dipendenti che il loro aiuto in una situazione del genere può rivelarsi fondamentale oltre che contribuire a mettere in luce le loro potenzialità.

Maggiori informazioni sul report sono disponibili sul sito ufficiale di Kaspersky.

Per scoprire come i prodotti Kaspersky possono ridurre al minimo il rischio di violazione dei dati, è possibile consultare la pagina del prodotto Kaspersky Endpoint Security Cloud.

Informazioni su Kaspersky

Seguici su:

Contatti

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: