Notizie locali

Archivio

Mafia Capitale: sentenza appello bis attesa a 7 anni da inchiesta/Adnkronos (2)

Di Redazione

(Adnkronos) - Lo scorso 1 dicembre il procuratore generale Pietro Catalani ha chiesto una condanna a undici anni e un mese per Massimo Carminati e a 12 anni, 8 mesi e 20 giorni di reclusione per Salvatore Buzzi. Al primo processo di Appello, l'11 dicembre del 2018, quando era stata ribaltata la sentenza di primo grado con il riconoscimento dell'associazione mafiosa, Carminati venne condannato dai giudici della Terza Corte d'Appello di Roma a 14 anni e mezzo, e Buzzi a 18 anni e 4 mesi.

Pubblicità

Nel frattempo sono passati definitivamente allo Stato beni per quasi 30 milioni di euro appartenuti ad alcuni degli imputati, tra cui una novantina di opere d'arte che Massimo Carminati custodiva nella sua villa: disegni di Renato Guttuso, dipinti e diverse opere grafiche di Mimmo Rotella, opere a firma di Giacomo Manzù e Giacomo Balla e una serigrafia di Mirò. Un atto che rappresenta l'epilogo delle indagini patrimoniali svolte, su delega della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, nei confronti degli indagati e dei loro prestanome.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: