Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Fine allerta

Maltempo: Eolie non più isolate, ripristinati collegamenti

La Regione ha stanziato 340mila euro per lavori a Lipari e Vulcano

Di Redazione |

Sono ripresi i collegamenti con le isole Eolie dopo un isolamento durato quattro giorni per il forte maltempo che si è abbattuto sulla Sicilia. Stamattina, da Milazzo, è salpato l'aliscafo di Liberty Lines con destinazione Stromboli, Ginostra, Panarea, Salina e Lipari. In quest'ultima isola, per i danni al pontile, gli aliscafi attraccheranno nello scalo alternativo di Punta Scaliddi, da condividere con le navi di linea. Sopralluoghi saranno effettuati anche nelle strutture portuali delle altre quattro isole del Comune che hanno riportati danni. Notevoli quelli rilevati nel lungomare della frazione Canneto. Il sindaco di Lipari, Riccardo Gullo, ha espresso il proprio ringraziamento per lo stanziamento, da parte del governo regionale, con provvedimento di somma urgenza, di 340mila euro per gli interventi di messa in sicurezza e il ripristino del pontile di Sottomonastero (Lipari), fortemente danneggiato dalle mareggiate degli ultimi giorni, e per la manutenzione straordinaria e la ricollocazione dei parabordi e dell'impianto di illuminazione del pontile di Vulcano. Per Lipari sono stanziati 300mila euro, per Vulcano 40mila. Gullo, nel "ringraziare il presidente Renato Schifani e il suo governo, per aver tempestivamente dato riscontro alla urgente richiesta d'intervento", e ha sottolineato come, "espletate le procedure, si darà, immediatamente, inizio ai lavori, in modo da ripristinare l'agibilità degli scali e, quindi, limitare le angustie per i cittadini che devono viaggiare". Da oggi, infatti, Vulcano, per quanto riguarda i mezzi veloci, sarà raggiunta, sino all'esecuzione dei lavori, solo dai catamarani.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: