Notizie locali
Pubblicità

Viaggi&Turismo

"Il Treno della Dolce Vita" correrà in Sicilia: ecco su quali tratte

Nell’Isola saranno tre gli itinerari dedicati, che partiranno dal 2023, quando saranno pronti i cinque treni al momento in fase di allestimento

Di Redazione

Il turismo in Sicilia corre su rotaia. Una contaminazione tra lusso e territorio nel progetto de «Il Treno della Dolce Vita», presentato oggi alla stazione centrale di Palermo a bordo di carrozze d’epoca francesi anni '20 della «Compagnie internazionale des wagon lite et des grands express europeans» (vagoni restaurati del famoso Orient Express), lungo la tratta Palermo-Cefalù. L’offerta luxury è stata presentata oggi da Arsenale spa, società italiana del settore dell’ospitalità, e da Trenitalia (Gruppo FS Italiane). Nell’Isola saranno tre gli itinerari dedicati, che partiranno dal 2023, quando saranno pronti i cinque treni al momento in fase di allestimento secondo il design italiano degli anni '60, che percorreranno 16 mila chilometri di linee ferroviarie da Nord a Sud della Penisola, attraversando 14 regioni. Gli itinerari siciliani inizieranno con il «Triangolo di Trapani": un viaggio che si snoda nella costa ovest dell’isola lungo la tratta ferroviaria Palermo-Trapani, itinerari dove si fondano storia, sapori e cultura.

Pubblicità

Da Palermo inizia un percorso per gusto e olfatto, con un «itinerario enologico» alla scoperta delle cantine siciliane, passando per Agrigento, Falconara, Donnafugata, Catania e Taormina. Il terzo itinerario prevede una via interna per ammirare il Barocco siciliano, con una sosta nell’affascinante Siracusa, l’isola di Ortigia, fino a Modica. All’evento hanno preso parte Paolo Barletta Ceo Arsenale spa, Luigi Cantamessa, direttore generale Fondazione FS Italiane, Giancarlo Cancelleri, sottosegretario alle Infrastrutture. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: