Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Maturità, tra le tracce la vittoria di Gino Bartali al Tour del 1948: così, dopo l'attentato a Togliatti, quel successo forse evitò una rivoluzione

Di Redazione
Pubblicità

La maggioranza degli studenti impegnati oggi nella prima prova degli esami di maturità starebbe scegliendo le tracce di attualità in particolare, quella tratta dal discorso del prefetto dottor Luigi Viana, in occasione delle celebrazioni del trentennale dall'uccisione del prefetto generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo, e quella, su sport e storia, che parte dall'articolo del giornalista Cristiano Gatti pubblicato su "Il Giornale", che parla della vittoria al Tour de France di Gino Bartali nel 1948, avvenuta in un momento di forte tensione dopo l’attentato a Togliatti. E’ quanto emerge secondo prime indicazioni arrivate alla community di studenti ScuolaZoo.

E a proposito della traccia che parte dall'articolo di Cristiano Gatti, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti, sottolineato che «per la prima volta nella storia Bartali entra negli esami di maturità», indica in ciò «un segnale bellissimo, che personalmente mi emoziona moltissimo, perché allo sport viene riconosciuto il suo posto nella storia come valore fondamentale nella formazione culturale dei nostri ragazzi e di tutta la comunità».

Nel video che vi proponiamo, pubblicato su YouTube da edmondojl, l'attentato a Togliatti e Gino Bartali al tour in "Un minuto di storia" di Gianni Bisiach in onda sulla Rai

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità