Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Video dalla rete

Australian Open, Fognini vince un derby infuocato con Caruso: scintille in diretta tv

Di Redazione
Pubblicità

ROMA - Vittoria con lite per Fabio Fognini e accesso al 3° turno degli Australian Open di Melbourne. Il campione ligure (n. 17 del mondo) ci ha messo quasi 4 ore per piegare la resistenza del 29enne avolese Salvo Caruso (78), che oggi ha giocato la partita della vita.

L’ha spuntata Fognini al super tie-break, ma lo spettacolare derby azzurro è stato rovinato dal faccia a faccia non proprio idilliaco dei due giocatori, che hanno litigato a lungo al termine del match, chiuso con il punteggio di 4-6 6-2 2-6 6-3 7-6 (14-12).

Scintille in diretta tv riprese dalle telecamere nate quando Fognini ha sottolineato: «Ne hai tirate quattro uguali di culo e non mi ha chiesto scusa. Non posso dire che hai culo?» riferendosi probabilmente alle numerose palle finite sulla linea durante il tie-break.

Ma Caruso non ha gradito: «Ma che sta dicendo - ha ribattuto il tennista siciliano - Non mi sono permesso di dire una parola in tutta la partita. Va bene, basta, a posto così».

«Non posso dirti che hai culo? qual è il problema?» ha replicato Fognini.

Il diverbio è poi continuato sullo stesso tono a bordo campo, finchè Caruso ha chiosato: «Puoi dire quello che vuoi, ma da te non me l’aspetto». 

video da Youtube

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità