home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

«Questo cane non si tocca»! A Giarre intero quartiere si mobilita a difesa di un randagio

Momenti di tensione nel rione Jungo per evitare all'accalappiacani del Comune di prelevare l'animale considerato innocuo. Il cane dopo la microchippatura sarà restituito ai cittadini che lo prenderanno in custodia

«Questo cane non si tocca»! A Giarre intero quartiere si mobilita a difesa di un randagio

Giarre (Catania) - Questo cane non si tocca! Il quartiere popolare Jungo si è mobilitato in massa per impedire che un randagio venisse prelevato dall’accalappiacani convenzionato con il Comune e condotto in un canile. Tensione alle stelle questa mattina in via Settembrini, quando alcuni residenti hanno notato a distanza l’intervento congiunto di una pattuglia della polizia Locale e di un addetto che aveva già catturato il cane conducendolo sul furgone per poi chiuderlo in una gabbia.

E’ bastato un rapido passaparola e decine di residenti, in pochi minuti, sono scesi nel cortile ed hanno inveito contro i vigili, accusandoli di prelevare con la forza un cane docile che l’intero quartiere aveva adottato da oltre due mesi e che non era per nulla aggressivo. Nella concitazione qualcuno – con l’intento di ostacolare le operazioni - ha fatto sparire le chiavi del furgone appartenente alla ditta incaricata per il recupero del cane e si è reso necessario, a quel punto, l’intervento dei carabinieri. Non sono mancati i momenti di tensione e solo dopo una lunga mediazione si è trovata una soluzione. Le chiavi del furgone sono “riapparse” e il cane non finirà in nessun canile ma sarà restituito agli abitanti con il patto che si dovranno occupare della sua custodia. Una storia a lieto fine, dunque, in pieno clima natalizio. Il cane prima di essere restituito è stato però microchippato nella sede Asp di Macchia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa