Notizie Locali


SEZIONI
°

Adnkronos

Milano: accoltellò 6 persone in centro commerciale, pm chiede 20 anni

Di Redazione |

Milano, 18 set. Il pm di Milano Paolo Storari ha chiesto la condanna a 20 anni per Andrea Tombolini, accusato di omicidio volontario, duplice tentato omicidio e lesioni per aver accoltellato sei persone – tra cui il calciatore del Monza Pablo Marì – il 27 ottobre 2022 in un centro commerciale di Assago, alle porte di Milano.

Si tratta del massimo della pena possibile, dato le accuse, per chi ha scelto di essere giudicato con rito abbreviato. La pubblica accusa non ha riconosciuto le generiche e ha chiesto tre anni di misura di sicurezza a pena espiata. Il 47enne, il quale era stato trasferito dal reparto di psichiatria dell’ospedale San Paolo in una comunità protetta in regime di arresti domiciliari, è presente in aula e ha rilasciato dichiarazioni spontanee nel corso dell’udienza a porte chiuse. “Chiedo scusa, non so cosa mi è preso” le parole pronunciate con tono sommesso e distaccato.

Secondo la perizia psichiatrica, l’uomo – malgrado soffra di disturbi psichici – era capace di intendere e di volere al momento dei fatti. Le parti civili hanno chiesto un risarcimento per le vittime, somme al momento non rese note. Ora in aula, davanti al gup Silvia Perrucci, a prendere la parola è la difesa. La sentenza potrebbe arrivare in giornata.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: