Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Basket: Nba, James trascina i Lakers al successo sui Kings

Di Redazione

Los Angeles, 5 gen. -Derby californiano tra Lakers e Kings in equilibrio fino alla fine e vinto dai padroni di casa 122-114 grazie al solito contributo di LeBron James che torna in campo nel quarto periodo con i gialloviola sul -7 (massimo vantaggio nel match per Sacramento) e rimette le cose a posto a modo suo: due triple in fila, un paio di passaggi illuminanti e poi il bersaglio del definitivo sorpasso che regala ai Los Angels Lakers il quarto successo nelle ultime cinque gare.

Pubblicità

Alla sirena finale sono 31 punti per LeBron James con 12/26 al tiro e tre triple decisive a bersaglio, a cui aggiunge anche 5 assist e 5 rimbalzi. È lui il trascinatore dei Lakers, che si godono un'altra super prestazione di Malik Monk da 24 punti e 6/11 dall'arco, mentre sono 19 quelli di Talen Horton-Tucker finalmente incisivo in uscita dalla panchina. Nella partita di Westbrook invece a fare notizia è quello che manca: non i 19 punti con 19 tiri, ma le 0 palle perse - interrotta così la striscia negativa di 407 match in cui ce n'era sempre stata almeno una.

Ennesima sconfitta beffa per i Kings, superati in volata dai Lakers anche grazie a una chiamata dubbia degli arbitri nell'ultimo minuto di gioco che ha fatto infuriare coach Alvin Gentry poi espulso: l'ultimo a mollare è De'Aaron Fox che approfitta delle difficoltà della difesa gialloviola e chiude con 30 punti e 6 assist a referto, tirando 12/21 dal campo e armando la mano di un Buddy Hield letale da 26 punti in uscita dalla panchina con 7/13 dalla lunga distanza.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: