Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Giustizia: Mattarella, 'imparzialità richiede no a protagonismo e a individualismo'

Di Redazione

Roma, 30 mar. "Il principio di imparzialità transita necessariamente anche attraverso il rifiuto del protagonismo e dell'individualismo giudiziario. L'imparzialità viene, infatti, rafforzata dalla riservatezza nei riguardi dei processi o delle materie di cui ci si occupa; diversamente si può correre il rischio di apparire di parte o pregiudizialmente orientati, forzando i dati della realtà. Al contempo, è opportuna la trasparenza della decisione da assicurare attraverso un'adeguata comunicazione istituzionale, idonea a tutelare il prestigio della funzione, che viene ulteriormente garantita e rafforzata dal riserbo dei magistrati". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando al Quirinale i magistrati ordinari in tirocinio nominati con decreto ministeriale del 2 marzo 2021.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: