Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Omofobia: Malan (Fdi), 'ddl Zan inaccettabile anche con modifiche'

Di Redazione

Roma, 25 ott. Il ddl Zan è un attacco frontale alla libertà di educazione, alla libertà di espressione, alla libertà religiosa, introduce l'indottrinamento di bambini e ragazzi con la teoria gender, che tanti danni sta facendo in molti Paesi, e con la ‘strategia' che l'articolo 8 approva prevede l'intrusione delle associazioni Lgbt nelle scuole e in tutti gli ambienti di lavoro a caccia di presunte discriminazioni. Anche se fosse leggermente modificato resterebbe inaccettabile". Lo afferma il senatore di Fratelli d'Italia Lucio Malan.

Pubblicità

"Chi aggredisce e fa uso di violenza contro persone in ragione del loro orientamento sessuale -ricorda- è già punito oggi. Si può studiare di rendere le pene più efficaci, ma il testo approvato dalla Camera, che le sinistre hanno impedito mesi fa di discutere in commissione, ha tutt'altra finalità e la nostra contrarietà è radicale”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: