Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Giudiziaria

Agrigento, stalking a sfondo sessuale: chiesti 4 anni per ex direttore biblioteca-museo Pirandello

L’ex responsabile della struttura, nonché ex soprintendente di Caltanissetta, ha sempre negato qualsiasi accusa

Di Redazione |

Quattro anni di reclusione per l’ex direttore della biblioteca-museo, Luigi Pirandello, Vincenzo Caruso, accusato di stalking a sfondo sessuale ai danni di una dipendente. Questa la richiesta, al termine della requisitoria, del Pm di Agrigento. Caruso è accusato di avere perseguitato la dipendente facendole continue avance a sfondo erotico e provocandola anche in presenza di altre colleghe. La donna, un’impiegata della biblioteca museo avrebbe però rifiutato gli approcci del suo direttore che, per ripicca, avrebbe adottato alcuni atti amministrativi a lei sfavorevoli. L’ex responsabile della struttura, nonché ex soprintendente di Caltanissetta, ha sempre negato qualsiasi accusa. Versione che, tuttavia, non ha convinto il magistrato della Procura. Il giudice monocratico Manfredi Coffari ha aggiornato l’udienza al 26 febbraio per l’arringa di parte civile dell’avvocato Arnaldo Faro che assiste la presunta vittima. A seguire ci saranno gli interventi conclusivi dei difensori dell’imputato, gli avvocati Vincenzo Caponnetto e Walter Tesauro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA