Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Sette anni per tentato omicidio della moglie

Alexandru Zamfirache, 62 anni, cittadino della Romania, ma da tempo residente nella città dell'Uva Italia, è stato assolto, invece, dalle accuse di violenza sessuale e maltrattamenti

Di Gaetano Ravanà

Il Tribunale di Agrigento ha condannato a 7 anni di reclusione Alexandru Zamfirache, 62 anni, originario della Romania, residente a Canicattì, imputato di tentato omicidio a danno della moglie, commesso durante la fase di separazione. Il romeno è stato invece assolto dalle contestazioni di violenza sessuale e maltrattamenti. Il 7 febbraio del 2020 lui colpì con tre coltellate la donna, gravemente ferita e ricoverata in ospedale in prognosi riservata.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA