Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

ROMA

Joel Dicker, il piacere della scrittura

Di Redazione |

ROMA, 8 OTT – E’ “il piacere” il motore del lavoro di Joel Dicker, che a 27 anni con “La verità sul caso Harry Quebert” è diventato un autore bestseller da 5 milioni di copie vendute nel mondo. Quattro anni dopo, il protagonista Marcus Goldman è tornato, ma “in realtà non se ne era mai andato” dice all’ANSA Dicker, in Italia con il suo nuovo atteso romanzo “Il libro dei Baltimore” (La nave di Teseo), già schizzato ai primi posti della classifica dei più venduti. “Avevo cominciato a scrivere ‘Il libro dei Baltimore’ ancora prima di finire ‘La verità sul caso Harry Quebert’ e prima che fosse dato alle stampe. Poi è arrivato il successo, ma volevo far conoscere meglio Marcus, avevo voglia di sviluppare questo personaggio” racconta. Diventato uno scrittore famoso, Marcus è tormentato, nelle quasi 600 pagine de ‘Il libro dei Baltimore’, da quella che chiama la Tragedia che ha colpito il ramo ricco della sua famiglia, i Goldman di Baltimore, mentre lui appartiene a quello povero, i Goldman di Montclair, del New Jersey.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: