Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

Catania

Catania deserta, anche il piccolo tabaccaio rischia la chiusura

Di Redazione |

Affrontare la crisi e l’inevitabile calo di clientela aspettando il decreto governativo che preveda aiuti per famiglie e imprese. A Catania, come nel resto della Sicilia, si attende da Roma il “salvagente” che consenta a negozi e piccoli imprenditori di restare a galla e non affondare tra spese e conti da pagare. “ Non abbiamo ancora avuto nessuna notizia ufficiale- sottolinea Fabio Anastasi, tabaccaio di via Mancini- nel frattempo io, come molti altri miei colleghi, rischiamo grosso in salute e in termini economici. Se non ci dovessero essere immediate novità nei prossimi mesi si creerebbero scenari veramente drammatici”. Da qui la proposta di chiudere i negozi di tabacchi e garantire la vendita delle sigarette attraverso i distributori automatici. “In questo modo- prosegue Anastasi- si potrebbe tutelare la nostra salute e quella delle nostre famiglie. A questo proposito colgo l’occasione per ringraziare le forze dell’ordine, i medici e gli infermieri per lo straordinario lavoro che stanno facendo per garantire la nostra sicurezza e incolumità”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA