Notizie locali
Pubblicità

Catania

Palagonia, tradito dal codino, arrestato scippatore

Di Redazione

Scippa una donna di 66 anni a Palagonia provocandole, con la caduta, ferite alle braccia e alle gambe. Ma alla fine i Carabinieri della Stazione di Palagonia lo hanno identificato e arrestato su ordine del gip del Tribunale: in manette è finito il 33enne Carmelo Calcagno. Nel pomeriggio dello scorso 4 maggio una 66enne palagonese in via Penninello aveva subito il furto della propria borsa ad opera di un uomo che, strattonandola alle spalle, la faceva cadere rovinosamente in terra. La donna, per la fulmineità dell’azione ed anche perché il delinquente era con il volto travisato, era riuscita a fornire solo alcune indicazioni sull’abbigliamento da quest’ultimo indossato. I militari hanno ricostruito il percorso seguito dal malvivente nella sua fuga, sfruttando le immagini acquisite con i vari sistemi di videosorveglianza che nell’occasione lo avevano filmato quando, ormai lontano dal luogo dello scippo, si era tolto il berretto evidenziando così una particolare capigliatura a codino. Le indagini hanno così avuto uno slancio poiché Calcagno era ben conosciuto dai militari palagonesi per i suoi burrascosi precedenti e quindi, operata anche una perquisizione presso la sua abitazione, hanno rinvenuto gli indumenti descritti dalla vittima ponendolo, inequivocabilmente, dinnanzi alle proprie responsabilità. Calcagno è stato messo ai domiciliari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: