Notizie Locali


SEZIONI
°

Covid-19

Di Maio: «Origine del coronavirus? Mi affido alla scienza, Italia trasparente»

Di Redazione |

Sull’origine del coronavirus è «opportuno affidarsi alla scienza, l’Italia ha sempre sostenuto la necessità di “trasparenza”». Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha risposto così, in un’intervista all’Adnkronos, alla domanda se il nostro Paese sia a favore di un’inchiesta internazionale indipendente per accertare le origini del virus, nel pieno delle polemiche tra Washington e Pechino, con gli Stati Uniti che sostengono di avere “le prove” secondo cui Covid-19 sarebbe uscito da un laboratorio di Wuhan.

«L’Italia ha sostenuto sin dall’inizio della crisi la necessità di applicare i principi di trasparenza e collaborazione a livello internazionale – ribadisce il titolare della Farnesina – Prendiamo seriamente le preoccupazioni di Washington e soprattutto in questi casi credo sia opportuno affidarsi alla scienza».

«In questi giorni – ricorda Di Maio – stiamo lavorando con i partner europei ed internazionali per una risoluzione consensuale in ambito Oms che metta in risalto tutti gli aspetti della risposta globale al virus. Naturalmente, l’attenzione adesso è rivolta all’emergenza e a garantire a tutti i cittadini un futuro più sicuro attraverso risposte globali, coordinate e collaborative».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: