Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

Calcio

Lancio di petardi e invasione del settore avversario: Daspo di un anno per tifosi del Licata

I disordini durante l'incontro Ragusa-Licata del 3 dicembre scorso

Di Redazione |

Il Questore di Ragusa, Vincenzo Trombadore, ha emesso il Daspo per un anno nei confronti di 22 tifosi del Licata, di età compresa tra 16 e 56 anni, compresi 4 minorenni, protagonisti di disordini nello stadio “Campo” durante l’incontro Ragusa-Licata del 3 dicembre scorso valevole per il campionato di Serie D. Durante lo svolgimento della partita tifosi ospiti avevano fatto esplodere petardi e, al termine dell’incontro, un gruppo di loro riusciva a entrare nel settore occupato dai tifosi del Ragusa. Solo l’intervento delle Forze dell’ordine evitava il contatto fisico tra loro.

Le indagini della Digos della Questura di Ragusa, che si sono avvalse dei video registrati dalla Polizia scientifica, hanno permesso di individuare i presunti responsabili di diverse condotte illecite, come il lancio di artifizi pirotecnici e l’indebito superamento di recinzioni dell’impianto. Complessivamente sono state identificate 22 persone che sono state denunciate alla Procura di Ragusa e nei confronti delle quali è stato emesso il Daspo, ovvero il divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive, per un anno.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: