Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Catania, rubano una 500 in meno di 20 secondi ma vengono identificati: in cella padre e figlio

Le indagini, avviate dopo la denuncia della vittima, si sono avvalse delle immagini registrate da alcuni sistemi di videosorveglianza della zona. 

Di Redazione

Padre e figlio, 43 e 21 anni, avrebbero rubato a Catania in poco meno di 20 secondi l’8 maggio scorso in pieno giorno una Fiat 500 parcheggiata in Via Messina dopo averla pedinata ed atteso che il proprietario, un 53enne di Gela, si allontanasse.

Pubblicità

Per questo motivo i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del padre, Santo Spinella, e notificato al figlio l'obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria e di dimora nel comune di residenza. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina).

 

 

Le indagini, avviate dopo la denuncia della vittima, si sono avvalse delle immagini registrate da alcuni sistemi di videosorveglianza della zona. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA