Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Catania, da latitante continuava a spacciare in via Capo Passero

Il 22enne era stato arrestato due volte in due mesi per spaccio. L'ultima volta anziché presentarsi in Tribunale si era reso irreperibile

Di Redazione

Era latitante ma continuava a spacciare. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa lo hanno però arrestato. Si tratta di un pregiudicato catanese di 22 anni che ora è finito in carcere. Il giovane spacciatore, era stato arrestato lo scorso 16 giugno e lo scorso 19 luglio, perché sorpreso a spacciare cocaina, crack e marijuana in via Capo Passero. L’ultima volta era stato autorizzato a presentarsi senza scorta all’udienza di convalida ma anziché andare in Tribunale si era reso irreperibile.

Pubblicità

I militari, avviate le ricerche, l’hanno beccato nuovamente a “lavorare” sempre in via Capo Passero. Bloccato e perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di 48 dosi di marijuana, 65 euro in contanti e una ricetrasmittente collegata con le vedette poste a protezione della piazza di spaccio, che i militari erano riusciti ad eludere. I carabinieri hanno trovato nelle vicinanze e sequestrato 2 borse a tracolla contenenti complessivamente 143 dosi di cocaina, 57 dosi di marijuana, 12 dosi di crack, nonché 200 euro in contanti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA