Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Esplode la batteria delle bici elettrica, grave un anziano di Licata: ha ustioni sul 40% del corpo

Indaga la polizia per capire se si sia trattato di un difetto di fabbrica o se erano state fatte modifiche alla e-bike

Di Redazione

Un settantatreenne di Licata, nell’Agrigentino, ha riportato ustioni su circa il 40% del corpo per lo scoppio della batteria di una bicicletta elettrica avvenuto all'interno del suo garage. L'incidente, la cui dinamica non è ancora chiara, si è verificato alle 6,30 circa. Scattato l’allarme, da Caltanissetta s'è levato in volo un elicottero del 118 con un medico rianimatore a bordo che lo ha prelevato dall’ospedale «San Giacomo d’Altopasso» dove l’anziano era stato trasferito.

Pubblicità

Il pensionato è stato stabilizzato e poi trasferito all’ospedale Cannizzaro di Catania dove il settantatreenne è stato ricoverato al Centro grandi ustioni in gravi condizioni. Sull'incidente indaga la polizia per capire se si sia trattato di un difetto di fabbrica o se erano state fatte modifiche alla e-bike che ha preso fuoco.  

Secondo quanto accertato finora, potrebbe essersi trattato di un cortocircuito della batteria della bicicletta elettrica, che era stata messa sotto carica, a determinare l’esplosione e l’incendio all’interno del box, di via Fiume a Licata, di proprietà del pensionato di 74 anni che è rimasto gravemente ustionato. I vigili del fuoco hanno domato le fiamme, le forze dell'ordine hanno invece cercato di ricostruire l'accaduto. L’anziano proprietario sarebbe rimasto ustionato nel tentativo di spegnere l'incendio. Distrutta la bici elettrica e danneggiato il box. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: